Case nuove, agguato di camorra: grave uomo dei Mazzarella

Case Nuove, Napoli: in un agguato di camorra è stato gravemente ferito Giuseppe Vatiero, uomo del clan Mazzarella

Case Nuove, Napoli. Ennesimo agguato di camorra. I clan hanno preso di mira un bersaglio importante. Si tratta di Giuseppe Vatiero, 55 anni, considerato vicino al clan Mazzarella. L’uomo è stato colpito da quattro proiettili, tre nei pressi del collo. Uno dei colpi gli ha forato il polmone.

Vatiero, soprannominato “Beppe ‘a basetta”, è stato ricoverato presso l’ospedale Loreto Mare. Lotta tra la vita e la morte. Le sue condizioni vengono considerate piuttosto gravi. Non è ancora chiaro il movente dell’agguato. Vatiero è da poco uscito di carcere, dopo aver scontato una pena di circa dieci anni.

La sua vicinanza al clan Mazzarella è un indizio da non sottovalutare per gli inquirenti. Tale clan, infatti, è ormai da tempo in lotta con la cosca Rinaldi per il controllo dei traffici illeciti in diverse zone di Napoli, in particolare nei quartieri Mercato e San Giovanni a Teduccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *