Concluse indagini su 72 persone: maxiprocesso alla ‘ndrangheta?

Chiuse le indagini su 72 persone: sempre più concreta l’ipotesi di un maxiprocesso alle menti invisibili della ‘ndrangheta

72 persone sono state raggiunte da un avviso di conclusione delle indagini preliminari. Il procedimento nasce dall’unione di diverse inchieste giudiziarie legate alla ‘ndrangheta. Nell’elenco sono presenti nomi di primo piano, anche dal punto di vista istituzionale.

L’avviso ha, infatti, raggiunto il senatore Antonio Caridi, il dirigente regionale Francesco Chirico e gli avvocati Giorgio De Stefano e Paolo Romeo. Diversi i reati contestati. Dall’associazione mafiosa, al voto di scambio, dalla corruzione all’estorsione. Risulta tra gli indagati anche don Pino Strangio. Il parroco del santuario di Polsi avrebbe fatto da tramite tra alcune cosche ed esponenti delle istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *