Tre stese in poche ore: ecco cosa sta accadendo a Napoli

Tre stese di camorra in poche ore, tutte nella stessa strada: proviamo a comprendere cosa sta accadendo a Napoli

Tre stese di camorra nel giro di poche ore, tutte in via Giacomo Savarese. Siamo nel centro storico di Napoli, zona Mercato. Torna la paura in città, la camorra alza nuovamente il tiro. Diversi proiettili sarebbero stati esplosi in tre diversi momenti. In un solo caso si è registrato un ferito.

Sembra che i camorristi abbiano preso di mira un esponente del clan Sibillo, una delle famiglie della cosiddetta “paranza dei bambini“. Il quotidiano Il Mattino parla di una rottura in corso tra due famiglie che, un tempo, avevano stretto una forte alleanza: i Sibillo e i Giuliano.

Al centro della contesa ci sarebbe proprio il quartiere Mercato. Fino a poco tempo fa, i Mazzarella dominavano in quest’area del centro storico ma il clan Rinaldi avrebbe rotto questa egemonia. Dopo gli arresti di gran parte degli esponenti della Paranza dei Bambini, ci sarebbero state rivolte interne. Ora, i clan Sibillo e Giuliano, un tempo alleati, mirerebbero entrambi ad espandere i loro business nel quartiere Mercato.

Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime settimane. Certo è che la gente ha paura. Tutti avvertono la sensazione di una situazione instabile, pronta ad esplodere da un momento all’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *